Il corpo dopo di me

Prendersi cura di sé significa pensare al proprio corpo non solo nel vissuto quotidiano, ma anche immaginandone il futuro. Può accadere che un giorno non saremo in condizione di decidere per noi stessi e tutelare la nostra dignità, come siamo abituati a fare in uno stato di salute. Dal gennaio 2018 in Italia vige la legge n.219/2017, denominata “Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento (DAT)”, che ci dà la possibilità di scegliere in anticipo se accettare o meno determinate terapie nei casi in cui siamo impossibilitati a farlo quando necessario.

Un esempio è quello della rinuncia alle terapie di idratazione e nutrizione artificiale. La scelta è revocabile e deve essere fatta per iscritto (manifestazione olografa) e consegnata al proprio Comune di residenza; è un atto di amore per sé stessi, indipendentemente dalla scelta, poiché ci ricorda che la vita non è una nostra proprietà, ma una bellissima opportunità che ha una durata sconosciuta.

Se vuoi ulteriori informazioni sulla DAT, scrivici!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: