La mappa nascosta dei nostri piedi: la riflessologia plantare

Passiamo la maggior parte del nostro tempo sui nostri piedi senza pensare alla loro importanza per il nostro benessere psicofisico. C’è chi si vergogna di loro, chi li impreziosisce con smalti colorati, chi li nasconde e chi invece li mostra. I piedi sono una mappa del tesoro e il tesoro a cui mi riferisco siamo noi stessi. Loro parlano di noi, raccontano come stiamo e, se trattatati in modo giusto, possono anche farci del bene. Come? attraverso la riflessologia plantare!

La riflessologia plantare è molto antica: già 5000 anni fa, in India e in Cina, era noto un trattamento di digitopressione su alcuni punti delle mani e dei piedi. Essa era usata a scopo preventivo per varie malattie ed era un ben presto il metodo si diffuse in tutto il mondo: ne sono la prova alcuni affreschi rivenuti nella tomba di un medico a Saqqarah in Egitto. L’affresco rappresenta due terapeuti che stanno eseguendo un massaggio riflessogeno a mani e piedi. Con i moderni sistemi di rilevamento, è stato accertato che il dipinto venne eseguito nel 2330 avanti Cristo. Torniamo, però, ai giorni nostri. Applicando questo massaggio è possibile effettuare un rapido e accurato accertamento dello stato di salute di una persona.
Non è una diagnosi precisa, ma un’indagine che identifica quale è l’organo o l’apparato in sofferenza. La principale caratteristica della riflessologia è nel suo grande potere di PREVENZIONE. Appena si verifica una stato anomalo nel nostro corpo, esso viene subito registrato nel nostro piede che funge un po’ da “archivio”.

É un metodo naturale che funge da catalizzatore e sollecita la produzione di anticorpi, tuttavia non è efficace in casi gravi dove è necessario un intervento d’urgenza di tipo medico. Ogni alterazione della salute ha in sé una componente di origine nervosa che è indispensabile rimuovere per giungere ad un favorevole decorso della malattia. Dato il potere sedativo e rilassante di questo massaggio sul sistema nervoso, possiamo dire che può essere determinate per la buona riuscita di una terapia, sia inducendo il sistema della persona verso condizioni psicologiche più favorevoli (per esempio nei confronti dell’accettazione delle cure MEDICHE), sia stimolando il naturale sistema di autodifesa dell’organismo.

Potrei dilungarmi ancora sulla spiegazione e sulle meraviglie della riflessologia plantare, ma penso sia più utile arrivare al nocciolo della questione. Nei nostri ultimi articoli abbiamo parlato di ansia, stress, preoccupazioni e i problemi correlati ad essi come l’insonnia e la spossatezza. Senza sminuire le mille e più funzioni della riflessologia plantare, oggi ho il piacere di condividere con voi i punti riflessi del piede che ci possono aiutare a scaricare un po’ di negatività e ritrovare un equilibrio.

TENSIONE NERVOSA
Per questo tipo di problema il massaggio ai piedi è uno dei trattamenti migliori e più efficaci. Va fatto sulla zona del plesso solare che ha un’azione regolatrice del sistema neuro-vegetativo. Stimolare o rilassare questo punto significa dare una scossa di energia o smorzarne l’eccesso. Il punto si trova in corrispondenza dell’articolazione metatarso falangea del terzo dito.
Per stimolare il punto è sufficiente fare delle pressioni non troppo forti ma rapide, mentre per rilassarlo la pressione è più lenta e profonda.

INSONNIA
Per questo tipo di disturbo il massaggio è un po’ più complesso. Prima di andare a dormire massaggiate linearmente il polpastrello dell’alluce. Massaggiatevi i punti di ipofisi, surrenali, colonna vertebrale, apparato digerente (sempre nella direzione naturale degli organi) e sistema endocrino (fig 1 e 2).

Fig. 1
Fig. 2

Infine per migliorare il rilassamento e favorire il sonno si possono appoggiare le punte delle dita sulla fronte, senza premere, sui due punti sopra gli occhi (fig. 3) per qualche minuto. Questo tipo di digito pressione risulta molto efficace soprattutto nei bambini.

Fig. 3

Per il momento è tutto e, quando si potrà, vi aspetto in studio in Piazza Roosevelt 4 a Bologna per provare la riflessologia plantare. Ricordate che per qualsiasi cosa sono a vostra disposizione. Chiamatemi via WhatsApp allo 051236999 oppure scrivete a questo indirizzo: lacrisalidebologna@hotmail.com

A presto!
La vostra naturopata e riflessologa Isa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: