Il corpo emotivo

“Non esistono parole più chiare del linguaggio del corpo, una volta che si è imparato a leggerlo” – Alexander Lowen

Capita che la mattina ci svegliamo con il mal di schiena, ci alziamo, mettiamo sul fuoco il caffè e, nell’attesa che sia pronto, andiamo in bagno a lavarci i denti e ci  guardiamo assonnati allo specchio e ci studiamo. Quanti di noi di fronte allo specchio non tirano in dentro la pancia per sembrare più magri, oppure cerchiamo di “piallare”con l’aiuto delle mani le rughe attorno agli occhi fino ad avere un immagine riflessa uguale ad un orientale con gli occhi a mandorla, oppure ci raddrizziamo con la schiena e tiriamo indietro le spalle?
Continua a leggere “Il corpo emotivo”

Sogni

I sogni non bastano. I sogni sono solo parte del funzionamento delle cose. Quando fantastichiamo, spaziamo con la mente nelle pieghe della nostra immaginazione: i più fortunati riescono a creare scenari ricchi di dettagli e lontani dalla realtà che li circonda, mentre la maggior parte di noi riproduce essenzialmente la realtà conosciuta, magari edulcorandone le sfumature più fastidiose. Ma non andiamo più in là, anche se sappiamo che fantasticando e sognando non corriamo alcun rischio, non spendiamo nulla in termini economici, di energie e risorse personali e della comunità. Perché, allora, non osiamo spingerci un po’ più in là? Perché abbiamo paura. Continua a leggere “Sogni”

La kinesiologia

L’equilibrio psico-fisico è indice di salute e benessere e per ottenerlo ci sono diverse tecniche olistiche che possono aiutarci. In questo articolo presenteremo la Kinesiologia applicata, una disciplina olistica usata e conosciuta in tutta Europa (meno in Italia) che vale la pena approfondire. Le tecniche usate in kinesiologia servono principalmente a decifrare il linguaggio del corpo per capire quali sono i fattori principali che influenzano negativamente il nostro benessere. Come tutte le discipline olistiche, anche la kinesiologia approccia con il cliente vedendolo nella sua totalità: corpo, mente e spirito.

Continua a leggere “La kinesiologia”

“Conosci te stesso”

A Delfi, in Grecia, fu edificato nel IV secolo a.C. un tempio al dio Apollo, famoso per avere inciso la scritta γνῶθι σεαυτόν (gnōthi seautón), cioè “Conosci te stesso”. E’ interessante che proprio in un luogo di culto, laddove ci immaginiamo che gli esseri umani vadano per pregare, chiedere, venerare un’entità superiore, essi vengano accolti da un invito, quasi un monito, come se, prima ancora di rivolgermi a lui, sia il dio stesso a chiedermi: “Stai conoscendo te stesso? Sei pronto per entrare?”
Ecco che il monito è in realtà una domanda, che ha percorso i secoli ma resta lì immobile, personale, solitaria. Come faccio a conoscere me stesso? Continua a leggere ““Conosci te stesso””

San Giovanni, la “Notte delle streghe”

La notte di San Giovanni, che cade tra il 23 e il 24 giugno, è considerata una notte incantata, ricca di leggende legate alla magia delle streghe e ai riti purificatori. In molte culture pagane si festeggiava la forza del sole, la potenza del suo elemento – il fuoco – e l’inizio dell’estate. Simbolicamente il solstizio d’estate, che precede di pochi giorni la notte di San Giovanni, rappresenta il momento giusto per un nuovo inizio e per attirare la fortuna. Nella nostra vita frenetica e sempre più distante dal contatto con la natura e il suo equilibrio, questa è la notte giusta per ritrovare la sensazione di appartenere a un progetto più grande, vitale e spirituale, qualcosa di simile alla magia, ma che magia non è. Vediamo quali erano le erbe della “Notte delle streghe” nelle società contadine prima del cristianesimo. Continua a leggere “San Giovanni, la “Notte delle streghe””

L’energia vitale del sacro

L’osso sacro e il coccige sono strettamente legati all’energia sottile del primo chakra. Il suo colore è il rosso e la terra l’elemento che lo nutre; è legato alla sessualità, all’istinto e alla sopravvivenza e l’energia che lo rappresenta si concentra prevalentemente nei denti, nelle ossa, nei muscoli e nella produzione del sangue. Quando l’energia del primo chakra scorre liberamente, la persona trae beneficio dal mondo materiale e vive in armonia con tutti gli elementi della terra, in cui sente di avere i piedi ben radicati . Continua a leggere “L’energia vitale del sacro”

Zanzare? No problem!

E’ arrivata l’estate e con il sole, il caldo e l’umidità arrivano anche le zanzare. Piccoli insetti fastidiosi che ci rovinano le nostre serate in compagnia, facendoci passare tutta la sera a grattarci e a sbracciarci come se fossimo posseduti, ma per fortuna la natura ci aiuta anche in questo caso e ci propone diversi rimedi per evitare di diventare il nutrimento delle zanzare.

Continua a leggere “Zanzare? No problem!”

Le 3 strade del desiderio

Non sempre è facile sapere con certezza quel che accade dentro di noi. Quali sono i segnali che ci fanno capire che non stiamo semplicemente “attraversando una fase”, ma forse abbiamo bisogno di crescere, di lasciare andare il vecchio e l’ordinario per buttarci in una nuova avventura?
Ecco le 3 strade primarie per ascoltare il nostro desiderio: lo stato d’animo, il linguaggio del corpo, i sogni.

Continua a leggere “Le 3 strade del desiderio”

Non solo acqua

Arriva l’estate e i consigli  sono sempre più o meno gli stessi; mangiare leggero, evitare di uscire nelle ore più calde e….bere tanto! Ma che fatica bere solo acqua, insapore e “noiosa”!
Siamo abituati da sempre a bere  tisane durante l’inverno; chi di  noi non ama una bella tazza di tisana fumante durante una giornata fredda invernale! Ma perché non prendere in considerazione una bella tisana fredda per l’estate?

Ecco alcuni consigli:

Continua a leggere “Non solo acqua”

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑